Perchè Votare Michele Parisi – Forza Imperia

Assente da molti anni dalla diretta vita politica, ho sentito oggi il bisogno di prendere parte in prima persona alla vita amministrativa e di scendere attivamente in campo per il bene della mia città.

Troppe volte mi capita di sentire commenti negativi e spesso di doverne far parte in relazione alla sorte della mala gestione e di un territorio soggetto a trascuratezza per certi versi e dimenticanza per altri.

 

Oggi sento la chiamata, sento il dovere civico di impegnarmi perché la mia esperienza imprenditoriale possa essere messa a frutto non solo per la mia azienda ma anche per la mia città, dove vivo con la mia famiglia, con i miei cari, con i miei amici e dove ho intenzione di invecchiare. Credo di avere una età giusta per mettermi in gioco, ancora con molta voglia di fare ed ancora viva passione per l’impegno, ma anche molta più esperienza rispetto ad un tempo e più concreta lucidità nell’affrontare le problematiche che accadono ogni giorno.

marco scajola

 

Ho bisogno di lasciare anche in questo scenario un segno della forte passione che sento, un forte senso di riconoscenza per lo splendido  territorio in cui ogni mattina mi sveglio ed ho il piacere di trascorrere le mie giornate.

 

Impazienza ed energia pura sono i  sentimenti che avverto parlando di impegno civico nel Comune di Imperia, forte senso di partecipazione ad un bene che è di tutti e che tutti dovremmo impazientemente sentire nostro.

 

Molti sono i candidati che come me sentono tale bisogno ma una domanda mi è sorta spontanea: “Perchè la gente dovrebbe votare proprio me?”

 

La risposta è molto semplice:

 

Il mio stesso lavoro mi obbliga ad avere giornalmente, costantemente la pressione dei problemi che incidono sulla gestione amministrativa degli stabili da me condotti, seguita dalla determinazione, a volte con senso di vera sfida, di volerli risolvere con professionalità e diligenza.
Ma quale differenza può esistere nel voler gestire anzichè solo gli edifici, un qualcosa che li racchiude tutti insieme e che come il collante potrebbe far aderire le due professioni.luca lanteri michele parisi

Molte sono le occasioni in cui, come professionista,  capita di dovermi confrontare con la pubblica amministrazione in generale: bene, quale migliore occasione può esserci nel voler unire le due amministrazioni per la creazione di un ponte di comunicazione fra le migliaia di persone che ogni giorno, vivendo per la strada, incontro,  e l’ente pubblico, il Comune di Imperia.

Spero vivamente di riuscire a trasmettere la passione che porto dentro con orgoglio ed umiltà e resto a disposizione di chiunque volesse con me confrontasi e domandare per una maggiore chiarezza nell’espressione del voto.

 

Sinceramente

 

Michele Parisiforza imperia